Comunicati Stampa, Notizie
Sopralluogo della Commissione d’inchiesta sui migranti a Cona

Sopralluogo della Commissione d’inchiesta sui migranti a Cona

Oggi, venerdì 20 gennaio, una delegazione della Commissione parlamentare d’inchiesta sul sistema di accoglienza dei migranti ha effettuato un sopralluogo nel centro di accoglienza di Cona, promosso dall’on. Pd Sara Moretto, unica componente veneta della Commissione. Con l’on. Moretto e il presidente della Commissione on. Federico Gelli hanno preso parte al sopralluogo gli on. Paolo Beni, Giuseppe Guerini, Marco Rondini.
A seguire, nella sede della Prefettura di Venezia si sono svolte le audizioni del Prefetto, del Questore e del Procuratore di Venezia e del sindaco di Cona.

“Il centro di accoglienza di Cona, sul quale la Commissione aveva messo gli occhi da tempo, – ha commentato l’on Moretto – è palesemente inadeguato per un numero così elevato di persone. Proporremo con convinzione al Ministero dell’Interno la richiesta di alleggerire la presenza dei richiedenti asilo.
Nonostante il potenziamento di un presidio medico con la presenza fissa di un autolettiga della Croce Rossa, la situazione dal punto di vista sanitario rimane critica. Le condizioni dell’ex base militare non sono poi adatte ad una permanenza lunga di queste persone. I problemi che abbiamo riscontrato in merito alla fornitura di acqua, al sistema fognario, all’impossibilità di avere un sistema di riscaldamento su fiamma testimoniano tutta la precarietà della struttura. Segnaleremo tutte queste inefficienze al Ministro, che ci sembra comunque intenzionato ad affrontare seriamente la situazione di Cona”.

 

Pubblicato il 20 Gennaio 2017

Condividi

Articoli simili

Iscriviti alla Newsletter

Video

LINK

                                   

                                   

Cerca