Comunicati Stampa, Notizie
Punto nascite Portogruaro, Moretto: “La Regione ci dica cosa vuole fare”

Punto nascite Portogruaro, Moretto: “La Regione ci dica cosa vuole fare”

Nel Gazzettino di oggi la deputata veneziana del Pd on.Sara Moretto torna sul punto nascite di Portogruaro, che a sei mesi dalla riapertura stenta ancora a decollare.
“Sei mesi fa – dichiara l’on. Moretto – si annunciavano grandi investimenti, l’introduzione dell’anestesia epidurale, l’istituzione del Centro di procreazione assistita e uno staff al completo. Si parlava di attrattività. Oggi ci ritroviamo ancora con un primario ad interim, zero investimenti, personale che se ne va e un numero di parti che non raggiungerà mai l’obiettivo prefissato. L’incertezza sul futuro del Punto già oggi induce molte future mamme a scegliere altre unità e lascia il personale senza prospettive. Fa specie che il consigliere regionale Barbisan paventi il rischio di una chiusura da parte del Ministero. Il Ministero – conclude – non ha alcuna voce in capitolo in queste scelte: la Regione dica chiaramente che l’obiettivo reale è la chiusura”.
Condividi

Articoli simili

Iscriviti alla Newsletter

Video

LINK