Comunicati Stampa, Notizie
Negozi, Moretto: “Il rischio di contagio non ha orari o giornate”

Negozi, Moretto: “Il rischio di contagio non ha orari o giornate”

“Lo stato di emergenza sanitaria non comprometta il dibattito sugli orari degli esercizi commerciali in corso in Parlamento”. È l’auspicio della deputata Sara Moretto, capogruppo di Italia Viva in Commissione Attività produttive, Commercio e Turismo alla luce delle recenti dichiarazioni del governo sull’eventualità di chiudere i negozi la domenica.
“In questo momento la priorità è sanitaria e devono essere messe in campo tutte le misure che il comitato scientifico indicherà, tenendo conto che i supermercati offrono un servizio essenziale, anche in giornate festive, che per alcune famiglie rappresentano magari l’unico momento per rifornirsi di beni di prima necessità – sottolinea Moretto -. Il rischio di contagio, purtroppo, non ha orari o giornate. Quello che serve ora è buon senso e rispetto delle regole che indicano l’obbligo di restare a casa e uscire solo per necessità”.
Moretto sottolinea l’importanza di garantire la sicurezza dei lavoratori degli esercizi commerciali al pari di tutti gli alti impegnati a garantire servizi di prima necessità, ma senza metterne a rischio il lavoro e lo stipendio. “Sono molti i lavoratori che in questo momento di difficoltà economica, oltre che sanitaria, sono preoccupati per il futuro delle aziende in cui lavorano”.
Quindi, la deputata chiarisce che “qualsiasi misura venga assunta in questo periodo di emergenza con riferimento agli orari degli esercizi commerciali non influirà in nessun modo sul dibattito in corso in Parlamento su questo tema. Auspico che il Paese torni presto alla normalità e sono convinta che la ripresa economica dovrà passare anche attraverso un sostegno del commercio con misure lungimiranti e concrete”, conclude.

Pubblicato il 18 Marzo 2020

Condividi

Articoli simili

Iscriviti alla Newsletter

Video

LINK

Cerca