MINISTRA BONETTI A PORTOGRUARO. MORETTO (IV): “OCCASIONE DI CONFRONTO E ASCOLTO DELLE ISTANZE DEL VENETO ORIENTALE”

“Ho voluto che la Ministra Bonetti avesse la possibilità di conoscere le tante buone pratiche che oggi vengono adottate nel territorio a supporto della famiglia. Il Veneto Orientale è particolarmente virtuoso, grazie a una rete che connette istituzioni e volontari. Lo scambio odierno è stato utile anche per un confronto sui provvedimenti che saranno inseriti in Legge di bilancio”. Così la deputata di Italia Viva, Sara Moretto, al termine dell’incontro, da lei promosso, all’Agriturismo Noiari di Summaga di Portogruaro (Ve), con la Ministra alle Pari Opportunità e alla Famiglia, Elena Bonetti.

Vi hanno preso parte sindaci, o loro delegati, di 12 Comuni del Veneto Orientale (San Stino di Livenza, Fossalta di Portogruaro, Concordia Sagittaria, Gruaro, Cinto Caomaggiore, Teglio Veneto, Pramaggiore, San Michele al Tagliamento, Portogruaro, San Donà di Piave, Torre di Mosto, Quarto d’Altino) e i rappresentanti delle associazioni che si occupano, sotto vari aspetti, di tematiche legate al sostegno della famiglia.

La Ministra Bonetti ha illustrato i provvedimenti su cui è al lavoro, tra i quali i contributi alle famiglie per le rette degli asili nido tra i 2.500 e i 3.000 euro l’anno, risorse ai comuni per la costruzione di nuovi asili nido, assegno natalità (da 120 a 160 euro al mese per un anno), misure a sostegno delle reti territoriali contro la violenza sulle donne. I sindaci, dal canto loro, hanno espresso osservazioni specifiche e richieste in merito alle misure anticipate, sulle quali la Ministra ha assicurato attenzione.

“La politica deve saper recepire le istanze dei territori, che devono conoscere in anticipo la direzione verso cui sta andando il Governo. Solo così le energie potranno essere convogliate con efficacia su obiettivi comuni. Per questo – conclude Moretto – ringrazio la Ministra per la sensibilità e la disponibilità all’ascolto che ha dimostrato e gli amministratori che hanno saputo cogliere il senso di questo incontro”.

Pubblicato il 29 Novembre 2019

Condividi

Articoli simili

Iscriviti alla Newsletter

Video

LINK

                                   

                                   

Cerca