Comunicati Stampa, Notizie
“GRAZIE AL GOVERNO RENZI 1 MILIARDO DI EURO PER INTERVENTI SULLA RETE FERROVIARIA DELL’AREA METOPOLITANA”

“GRAZIE AL GOVERNO RENZI 1 MILIARDO DI EURO PER INTERVENTI SULLA RETE FERROVIARIA DELL’AREA METOPOLITANA”

“Grazie all’impegno del precedente Governo e dell’allora ministro Delrio, in arrivo nuove, importanti risorse per interventi sulla rete ferroviaria nell’area metropolitana di Venezia. Si tratta di oltre 1 miliardo  di euro che serviranno a rendere il nostro territorio sempre più competitivo”. Ad annunciarlo è l’on. Sara Moretto, capogruppo Pd in X Commissione alla Camera, riferendo che la Commissione Trasporti della Camera ha approvato lo schema di contratto tra lo Stato e Rete Ferroviaria Italiana per il periodo dal 2017 al 2021. In Veneto, gli interventi ammontano a 1,87 miliardi di euro su un totale di 17 miliardi e 300 milioni di euro.

“L’approvazione all’unanimità del contratto, predisposto due anni fa dal ministro Delrio che aveva parlato di una vera e propria ‘cura del ferro’, è un’ottima notizia per il nostro territorio, che necessita di infrastrutture all’altezza non solo per il trasporto di privati, ma anche per l’alleggerimento del carico su gomma delle merci, con importanti risvolti nel settore chiave della logistica. Mi auguro che i deputati di Lega e Cinque Stelle non vendano come proprio un risultato che arriva ora ma che è stato costruito dal Pd” sottolinea la deputata.

Per l’area metropolitana di Venezia il contratto prevede l’upgrading infrastrutturale e tecnologico del nodo di Venezia, per 341,10 milioni; l’upgrading infrastrutturale e tecnologico e il completamento dell’adeguamento prestazionale della direttrice Venezia‐Trieste/Udine per 433,10 milioni; la velocizzazione delle linee Milano‐Venezia e Venezia‐Trieste per 35 milioni; il collegamento ferroviario per l’aeroporto di Venezia per 425 milioni. “Finalmente l’aeroporto di Venezia non sarà più isolato – commenta la deputata -, ma potrà avere un collegamento ferroviario che consentirà allo scalo un salto di qualità notevole rendendo tutto il territorio più competitivo”.

A questi interventi si aggiungono altri centinaia di milioni di euro per opere interregionali che avranno comunque benefici e ricadute sul nostro territorio metropolitano.

Condividi

Articoli simili

Iscriviti alla Newsletter

Video

LINK

                                   

                                   

Cerca