CORONAVIRUS: ULTERIORI MISURE CONTRO EMERGENZA ECONOMICA

L’emergenza economica conseguente da quella sanitaria provocata dal Coronavirus renderà con ogni probabilità necessari ulteriori interventi normativi. Italia Viva ritiene indispensabile il ricorso a una serie di strumenti aggiuntivi rispetto a quelli predisposti dal governo, anche al di fuori delle aree strettamente interessate.
Queste misure, contenute in un ordine del giorno a mia prima firma approvato oggi, sono, tra le altre:
contrastare i blocchi alla circolazione di merci e persone;
una più estesa sospensione sia degli adempimenti tributari e contributivi che di rate, mutui bancari, del pagamento delle utenze, nelle regioni coinvolte dall’emergenza;
abbreviare l’accesso agevolato ai Fondi di Garanzia per le attività danneggiate dall’emergenza (come il calo e la disdetta delle prenotazioni turistiche o dei servizi di trasporto);
l’accesso agevolato al credito per le imprese o i lavoratori autonomi coinvolti all’emergenza;
benefici fiscali e accesso alla cassa integrazione per sostenere i lavoratori e le imprese a vario titolo colpiti dalle misure di contenimento;
misure a sostegno delle imprese che fanno ricorso a lavoratori stagionali o che effettuano investimenti finalizzati ad attivare o ampliare le possibilità di telelavoro per i propri dipendenti;
sostegno alle imprese, anche in termini di sgravi tributari o contributivi per il lavoro straordinario necessario al recupero dei livelli di produzione;
specifiche misure di supporto per i comparti del mondo dello spettacolo dal vivo, del teatro, della cultura e dell’intrattenimento, nonché del settore fieristico;
monitorare l’andamento dei prezzi dei dispositivi di protezione personale di cui alle circolari e ordinanze del Ministero della salute, valutando anche di attivare misure di calmierazione.

Solo con interventi del genere sarà possibile secondo noi contenere effetti un impatto sull’economia che rischia di rivelarsi pesantissimo.

 

Qui il testo dell’Ordine del giorno.

Pubblicato il 27 Febbraio 2020

Condividi

Articoli simili

Iscriviti alla Newsletter

Video

LINK

Cerca