Comunicati Stampa, Notizie
CENTRI COMMERCIALI, MORETTO (IV): “CON CHIUSURE NEI PREFESTIVI DI DICEMBRE MIGLIAIA DI AZIENDE SUL LASTRICO E ASSEMBRAMENTI IN CITTA’”

CENTRI COMMERCIALI, MORETTO (IV): “CON CHIUSURE NEI PREFESTIVI DI DICEMBRE MIGLIAIA DI AZIENDE SUL LASTRICO E ASSEMBRAMENTI IN CITTA’”

“L’eventualità di tenere chiusi i centri e i parchi commerciali nei festivi e prefestivi di dicembre rischia di essere sbagliata per due ragioni. Da un lato metterebbe sul lastrico migliaia di imprese con danni economici che nessun ristoro potrebbe mai compensare. Dall’altro lato, significherebbe concentrare tutti i flussi dello shopping natalizio nelle vie commerciali delle città, con inevitabili assembramenti, come già accaduto lo scorso weekend a Torino e Milano. Italia Viva è al lavoro nei tavoli istituzionali per scongiurare questa ipotesi”. Così la deputata Sara Moretto, capogruppo di Italia Viva in Commissione Attività produttive, Commercio e Turismo della Camera.

“Se vogliamo evitare assembramenti lavoriamo su limiti alle presenze nei centri commerciali, piuttosto che su chiusure tout court. Per i parchi all’aperto ancor di più tale soluzione appare contraddittoria”.

“La chiusura, che riguarderebbe le giornate del 5, 6, 7, 8, 12, 13, 19, 20, 24, 26, 27, 31 dicembre, delineerebbe un quadro estremamente dannoso per 38.000 imprenditori presenti nei 1.200 centri commerciali italiani, che invece hanno seguito con fiducia le anticipazioni di stampa dei giorni scorsi in merito alla riapertura valutata per le feste natalizie. Questa marcia indietro può e deve essere scongiurata” conclude.

Pubblicato il 3 Dicembre 2020

Condividi

Articoli simili