Carissimo/a reader,

dopo quasi quattro mesi dalle elezioni è entrata nel vivo l’attività parlamentare, che si esercita principalmente nelle varie Commissioni. Con enorme soddisfazione ti comunico la mia nomina a Capogruppo del Partito Democratico nella X Commissione Attività produttive, Commercio e Turismo della Camera dei Deputati. Intendo ripagare la fiducia accordatami dal gruppo con il massimo impegno, consapevole non solo del valore del ruolo che mi è stato assegnato, ma anche dell’importanza dei temi che verranno portati all’attenzione della Commissione: temi strategici per lo sviluppo del nostro Paese che hanno contrassegnato anche la precedente legislatura. Penso, ad esempio, alle misure di superammortamento e all’iperammortamento dei beni strumentali d’impresa, all'Industria 4.0, ai crediti d'imposta per le strutture ricettive, ai contributi a fondo perduto per la digitalizzazione delle Pmi, agli incentivi per l’imprenditoria femminile, al finanziamento del Fondo per gli investimenti e lo sviluppo infrastrutturale del Paese. Tutte materie centrali sulle quali si basa l’efficacia dell’azione di governo e dell’attività parlamentare.
In un gioco di squadra con i colleghi, intendo garantire un lavoro serrato di “vigilanza” e "proposta". Le priorità e le richieste che arrivano dal Paese sono molte. Qui mi limiterò a citarne solo alcune: in primis, la necessità di una seria politica industriale che contribuisca al rilancio di poli che hanno fatto la storia dell’Italia, dall’Ilva a Porto Marghera. Non dimentico la partita chiave della green economy e il sostegno al fondamentale settore del turismo, che pone il nostro Paese al quinto posto tra le destinazioni del mondo per numero di visitatori. E poi il commercio, con il rinnovato dibattito sulle aperture domenicali che richiede una riflessione attenta e una precisa presa di posizione politica. Non mancherà da parte mia una particolare attenzione alle piccole, medie e micro imprese, che rappresentano il vero cuore della manifattura italiana, per individuare strumenti di supporto concreti e per coinvolgerle nella necessaria trasformazione digitale. Farò il possibile per ascoltare le loro richieste e trasformarle in opportunità.
Per svolgere più compiutamente il mio compito, chiedo anche a te di segnalarmi le questioni che possono avere attinenza con la mia attività in Commissione scrivendo alla mail segreteria@saramoretto.it.

Ti lascio ora a un estratto della conferenza stampa di ieri mattina a Padova con cui il Partito Democratico Veneto ha presentato gli incarichi assegnati ai parlamentari eletti in Regione.

 

Sara